La produzione forzata delle nocciole in Italia

Descrizione

La regista cinematografica Alice Rohrwacher, che è nata da queste parti e vive vicino allo snodo di stradine che collega il Lazio con l’Umbria e la Toscana, confessa: “Quando nella primavera del 2018 sono cominciati i lavori di sbancamento non riuscivo a capire perché tra la gente del posto ci fosse chi se la prendeva con i noccioli”.

Con il tempo ha capito quanto avessero ragione a temerne l’avanzata sull’altopiano. Dalle pagine del quotidiano la Repubblica ha lanciato un appello ai governatori delle tre regioni, dicendosi “preoccupata” per le conseguenze della monocoltura delle nocciole sull’economia, sull’ambiente e sulle persone. “In pochi anni sarà stravolto il paesaggio e distrutta l’economia che sostiene questi luoghi. Per questo ho chiesto se siano stati fatti degli studi sull’impatto di una trasformazione così importante”, spiega.

Qui l’articolo intero su Internazionale.

Informazioni aggiuntive

Anno di pubblicazione

2019

Autori

Editore

Internazionale

Approfondimento

Luogo di pubblicazione

Roma

Formati conosciuti

,