I nuovi padroni del mondo

Descrizione

L’oligarchia delle multinazionali e il grande inganno della globalizzazione in una serie di reportages inediti di John Pilger, uno dei giornalisti anglosassoni più famosi e autorevoli, definito da Noam Chomsky “una rivelazione, uno spiraglio di luce in questi tempi bui”.

Le sue corrispondenze dall’Indonesia dimostrano come le ricette liberiste della Banca mondiale abbiano portato soltanto nuova miseria.

Il suo viaggio in Iraq è una toccante testimonianza sul prezzo pagato dal popolo iracheno a causa dell’embargo deciso dall’Occidente.

E ancora: Pilger racconta l’Apartheid vissuto dagli aborigeni in Australia, il primo Stato condannato per violazione dei diritti umani. “I nuovi padroni del mondo” affronta anche le conseguenze del dopo 11 settembre.

Lo scacchiere economico delle multinazionali che governano il mondo, gli interessi delle compagnie petrolifere dietro alla guerra in Afghanistan, la censura e propaganda nei media globali.
Attraverso interviste e un lavoro d’inchiesta puntuale, Pilger offre cartoline di verità per comprendere il nuovo ordine mondiale.

Informazioni aggiuntive

Anno di pubblicazione

2002

Autori

Editore

Fandango

Approfondimento

Luogo di pubblicazione

Roma

Formati conosciuti